La scheda azzurra per il Comune Dal voto disgiunto al doppio nome

La scheda azzurra per il Comune
Dal voto disgiunto al doppio nome

L’ordine: Stucchi primo, Gori ultimo. Si può votare anche per un candidato sindaco e una lista che non lo sostiene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA