Legami di cuore in Comune A Ranzanico l’assessore perde il posto

Legami di cuore in Comune
A Ranzanico l’assessore perde il posto

Un temporale estivo, a poche settimane dalle elezioni, ha sconquassato l’amministrazione comunale di Ranzanico. Con un decreto emesso nelle ultime ore, il sindaco Renato Freri ha revocato a Jennifer Turra, 27enne consigliere eletta tra le fila della maggioranza di «Insieme per Ranzanico», la nomina ad assessore con delega allo Sport e al Turismo. Il sindaco si è assunto la delega al Turismo e ha affidato lo Sport alla vice Valeria Valetti. Il consigliere Mirella Boldo, invece, è stata elevata all’assessorato e ha mantenuto le sue deleghe ai Servizi sociali, Biblioteca e Musei.

Le motivazioni della drastica scelta, presa a soltanto un mese dalla nomina di Turra, riguardano il deteriorarsi dei rapporti politici tra il primo cittadino e il gruppo consiliare e l’ex assessore: quest’ultima avrebbe, in diverse circostanze, «espresso il proprio dissenso rispetto a scelte programmatiche adottate dal sindaco e dalla maggioranza e manifestato il proprio disagio rispetto a numerosi aspetti della gestione amministrativa, determinando la difficoltà di un corretto rapporto collaborativo». «Purtroppo – commenta Freri – è venuta meno la fiducia tra noi e Jennifer Turra. Non si poteva fare altrimenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA