Nato tra i monti orobici è diventato «chef dei tonni»
Eugenio Simonetti con la moglie davanti al suo «035»

Nato tra i monti orobici
è diventato «chef dei tonni»

Da Villa d’Ogna a Carloforte, la storia di Eugenio Simonetti.

Conosce tutti i segreti dei tonnaroti, sa come cucinare il tonno appena pescato conservandone aroma e sapore, ma è nato tra i monti, in Valseriana. «Però ogni tanto nel mio ristorante ai miei clienti cucino anche polenta taragna e casoncelli», spiega Eugenio Battista Simonetti, 53 anni, bergamasco doc di Villa d’Ogna trapiantato nell’isola di San Pietro a Carloforte, la «patria» del tonno, sede dell’unica tonnara autorizzata in Italia insieme a quella di Favignana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA