Ospedali «liberi» nella Bergamasca. Verso un’estate vicina alla normalità

Ospedali «liberi» nella Bergamasca. Verso un’estate vicina alla normalità

I degenti scesi a 150 in Bergamasca. Pezzoli (Papa Giovanni): entro giugno al 90% dell’attività chirurgica. Bergamo Est: recuperare pazienti meno gravi.

Si torna alla normalità, lentamente e con prudenza, ma l’operatività degli ospedali sta piano piano riprendendo anche per le attività ordinarie, in particolare per quella chirurgica, ma anche per l’ambulatoriale.

I segnali di un calo continuo dei ricoveri si protraggono da giorni - in Lombardia, complessivamente, i ricoverati sono calati a 1.757 tra area medica (1.473, -7 ieri) e rianimazioni (284, -10) - e ieri la pressione negli ospedali bergamaschi, che ora ospitano in tutto 150 pazienti Covid (24 dei quali in terapia intensiva), è scesa di 13 unità rispetto a domenica: è il dato più basso dal 26 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA