Presidente della Repubblica, al via le elezioni. Lunedì il primo voto sarà senza intesa

Il primo scrutinio per l’elezione del Capo dello Stato si terrà senza intesa tra i partiti e con l’unica certezza, salvo sorprese, che nelle urne finiranno molte schede bianche.

Presidente della Repubblica, al via le elezioni. Lunedì il primo voto sarà senza intesa
Sergio Mattarella

La domenica di vigilia si consuma tra mosse tattiche, incontri , telefonate e veti incrociati. A smuovere le acque ci pensa però il segretario del Pd Enrico Letta che nell’incontro di lunedì con Salvini chiederà una presa di posizione chiara su Mario Draghi : «Ha rappresentato per l’Italia una straordinaria risorsa e il compito di tutti noi è di preservarlo. Draghi è una delle ipotesi sul tavolo. Non solo, il leader Dem è pronto ad aprire con Salvini anche il capitolo Mattarella: «Darebbe il massimo, la soluzione ideale e perfetta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA