Radiografie a domicilio durante il Covid A due giovani rubata la strumentazione
Matteo Ruggeri e Marco Spiezia la scorsa primavera, durante la prima ondata della pandemia

Radiografie a domicilio durante il Covid
A due giovani rubata la strumentazione

I ladri non guardano di certo in faccia a nessuno. Nel mirino dei malviventi, nella mattinata di martedì 12 gennaio a Bergamo, la «RS Diagnostic Srl», azienda di radiologia domiciliare, al quale è stato sottratto un tubo radiogeno, strumento essenziale per svolgere la loro professione.

«Siamo senza parole – raccontano Matteo Ruggeri, 25 anni, di Casnigo, e Marco Spiezia, 26, di Bergamo, fondatori di RS Diagnostic Srl -: subito abbiamo pensato a chi avesse avuto il coraggio di fare una cosa simile. Il Covid-19 forse non ci ha insegnato molto, quantomeno non a tutti. In un periodo particolare come questo, con la pandemia che continua a dilagare, e dato l’importante servizio che svolgiamo, soprattutto nei confronti di persone anziane e impossibilitate a muoversi, riteniamo che sia un gesto davvero vile. Per noi si tratta di uno strumento essenziale per poter operare, senza questo siamo fermi. E oltretutto ha un costo rilevante: circa 15.000 euro».

Il furto è stato sicuramente compiuto tra le 9 e le 12 circa di martedì, in zona Campagnola a Bergamo, dove risiede Marco Spiezia. «Eravamo stati a Milano a fare un intervento – spiega il ventiseienne –, dopo di che ci siamo fermati qualche ora a casa mia per sbrigare delle questioni burocratiche. Ignari di tutto ci siamo rimessi sul furgone e ci siamo diretti ad Azzano San Paolo, dove ci attendeva un paziente, e lì abbiamo fatto l’amara scoperta. Ovviamente rimandata la radiografia come quelle dei prossimi giorni. Abbiamo già ordinato lo strumento ai fornitori e non appena possibile ripartiremo. Il furto è stato compiuto da qualcuno di esperto: sullo sportello del baule abbiamo trovato dei minimi segni di scasso, quasi difficili da notare, e probabilmente erano più persone, dato che l’attrezzo è posto in una scatola abbastanza pesante. È una zona molto tranquilla, normalmente non soggetta ad azioni del genere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA