Rinasce la pecora da latte «Un progetto per i giovani»

Rinasce la pecora da latte
«Un progetto per i giovani»

«Pan – Prat» si chiama il nuovo progetto, avviato di recente, per l’introduzione della pecora da latte in alta valle Seriana. Lo porta avanti l’associazione «Grani Asta del Serio», fondata e presieduta dal dottor Andrea Messa, originario di Oltressenda Alta.

«Negli ultimi cinque anni – dice Messa – la nostra associazione, che ha sede ad Oltressenda Alta (Nasolino), ha reintrodotto in alta valle a scopo sperimentale le antiche coltivazioni (grano saraceno, mais,orzo, segale ecc.) che si praticavano un tempo nei coltivi di montagna. Frutto del nostro impegno, ad esempio, l’apertura del negozio alimentare “KM 0” alla Valzella di Ardesio da parte dell’azienda agricola nostra associata “Prat di Bus”, dove si vende pane prodotto con farine derivanti da grani prodotti dalla nostra associazione, oltre a formaggi, salumi, gelato prodotto con latte appena munto e birra “Asta” , prodotta dalla stessa azienda agricola. Inoltre presso il ristorante “Asta Agribirrificio” di Ponte Nossa si possono gustare piatti confezionati con i nostri prodotti, mentre è in atto il riconoscimento “De.Co” (denominazione comunale) del Mais delle Fiorine di Clusone, coltivato da 4 contadini locali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA