Scuola, più corse di bus Due fasce per le lezioni

Scuola, più corse di bus
Due fasce per le lezioni

Venerdì vertice in Prefettura in vista della ripresa di gennaio. Possibile anche un ricorso all’offerta privata. La Regione in campo.

Due fasce orarie d’ingresso e due d’uscita delle scuole superiori ben definite, rigide e soprattutto condivise. Più autobus nelle fasce orarie di maggior presenza a bordo di studenti, ricorrendo se necessario anche ai mezzi dei noleggiatori privati che da tempo chiedono di essere coinvolti, ma a condizioni in via di definizione da parte della Regione.

A poco meno di un mese dal ritorno a scuola in presenza, il piano per il trasporto pubblico è in via di definizione. Pezzo dopo pezzo.

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA