«Siate speranza per chi incontrerete voi che diventate preti nella pandemia»
Alcuni momenti dell’ordinazione sacerdotale in Cattedrale (Foto by Colleoni)

«Siate speranza per chi incontrerete
voi che diventate preti nella pandemia»

Ordinazione sacerdotale in Cattedrale per don Omar Caldara, don Giovanni Milesi e don Mattia Monguzzi. Il vescovo Francesco Beschi: il Covid ci ha limitato, ma abbiamo speranza di superare queste limitazioni.

«Diventate preti nella pandemia. Il vostro “Eccomi” alla chiamata esprime una risposta di responsabilità per una missione fra il popolo di Dio. Siate sempre consapevoli della grazia del Signore e del suo rimanere con voi tutti i giorni, in ogni istante della vostra vita». Con queste parole, sabato pomeriggio (29 maggio) in Cattedrale, il vescovo Francesco Beschi si è rivolto ai tre diaconi durante la solenne Concelebrazione eucaristica con la loro ordinazione sacerdotale. Questi i loro nomi e le parrocchie di provenienza: don Omar Caldara, 27 anni, di Villongo San Filastro; don Giovanni Milesi, 26 anni, di Fuipiano al Brembo (frazione di San Giovanni Bianco), dove la gioia è stata ancora più grande, perché l’ultima ordinazione risale a 120 anni fa; don Mattia Monguzzi, 28 anni, di Scanzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA