Sottopasso della stazione ancora chiuso Misura cautelativa e di controllo

Sottopasso della stazione ancora chiuso
Misura cautelativa e di controllo

Il sottopasso che conduce dalla stazione in via Gavazzeni è ancora chiuso. Per ora quindi niente «scorciatoia» per i primi pendolari che sono tornati al lavoro.

Con le scuole chiuse e i parcheggi ancora abbastanza liberi viene meno la gran parte dell’utenza che abitualmente usufruisce di questo prezioso passaggio tra l’area di via Papa Giovanni XXIII e il polo di via Gavazzeni. Il sottopasso è stato chiuso all’inizio del lockdown per garantire un unico accesso alla stazione. Lo stesso provvedimento è stato preso in tutte le altre stazioni lombarde attraverso percorsi obbligati per raggiungere i treni. Era l’unico modo per consentire alle forze dell’ordine di controllare le autocertificazioni dei cittadini che dovevano spostarsi per necessità o esigenze lavorative.

Sottopasso chiuso a Bergamo

Sottopasso chiuso a Bergamo

i.invernizzi
Isaia Invernizzi Giornalista de L'Eco di Bergamo

© RIPRODUZIONE RISERVATA