Spacciava droga nel retrobottega Fruttivendolo condannato a 4 anni
Il Tribunale di Bergamo

Spacciava droga nel retrobottega
Fruttivendolo condannato a 4 anni

Il 35enne è stato giudicato con rito abbreviato. A novembre è stato arrestato dai carabinieri nel suo negozio.

Quattro anni di reclusione per il fruttivendolo arrestato a novembre dai carabinieri che trovarono, nel retro del suo negozio in un quartiere della città, un etto di hashish, 13 grammi di cocaina e qualche grammo di marijuana. Nell’udienza per direttissima, che si è svolta nelle scorse settimane, l’avvocato della difesa Cinzia Pezzotta aveva ottenuto il consenso dal pm per patteggiare per il suo assistito un anno e 8 mesi, senza sospensione condizionale . Ma il giudice Gaetano Buonfrate non ha ritenuto la pena congrua. La difesa, che ha messo in luce come la sostanza attiva fosse minima, ha pertanto chiesto che il 35enne fosse giudicato con rito abbreviato (che comporta la riduzione di un terzo della pena).

© RIPRODUZIONE RISERVATA