Vaccini, farmacie pronte: in Bergamasca 200 hanno dato la disponibilità
Anche le farmacie sono pronte per la campagna vaccinale: in Bergamasca sono 200

Vaccini, farmacie pronte: in Bergamasca 200 hanno dato la disponibilità

Si potrebbero somministrare fino a tremila dosi al giorno. Ma lo stop di Johnson & Johnson ha rinviato la partenza. De Amici: se si sblocca bene, altrimenti ci attrezziamo per altri vaccini.

Con il primo carico di Johnson & Johnson fermo nell’hub della Difesa a Pratica di Mare, ci sono 200 farmacie bergamasche in stand by. Federfarma Bergamo aveva già raccolto la disponibilità delle farmacie orobiche ad avviare la campagna vaccinale all’interno dei loro esercizi: campagna che fra città e provincia – dove l’adesione della categoria è stata pari al 65%, leggermente sopra la media nazionale – potrebbe marciare al ritmo di circa tremila somministrazioni al giorno, considerando una media di 15 vaccini al dì per 200 strutture.

Ma la sospensione di J&J ha di fatto rinviato la partenza. «Siamo in attesa, ci mancano soltanto i vaccini» assicura Giovanni Petrosillo, presidente di Federfarma Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA