Carte di credito, prepagate e di debito Ecco tutto quello che c’è da sapere

Carte di credito, prepagate e di debito
Ecco tutto quello che c’è da sapere

I provvedimenti del governo per limitare l’uso del contante e aumentare la platea di chi ricorre alla moneta elettronica ha innescato un acceso dibattito e portato al centro dell’attenzione i vari strumenti di pagamento alternativi a monete e banconote.

Dato che si dovrà, per vari motivi, ricorrere sempre di più alle carte di pagamento, facciamo un poco di chiarezza sul tema. In aiuto arriva una documentazione della Banca d’Italia che spiega in modo semplice i punti essenziali. Le carte di pagamento sono tessere dotate di dispositivi elettronici che permettono di effettuare pagamenti senza utilizzare appunto il contante. Si stanno diffondendo sempre di più per gli acquisti di beni e servizi presso gli esercizi commerciali o su internet; possono essere inoltre utilizzate anche per il prelievo di contante presso gli sportelli automatici (Atm, meglio conosciuti come Bancomat).

© RIPRODUZIONE RISERVATA