La Same riparte a pieno ritmo E a Treviglio assume 85 persone
Il reparto produttivo in una foto d’archivio

La Same riparte a pieno ritmo
E a Treviglio assume 85 persone

Diciamo che la parola assunzioni - per ovvie ragioni - non è la più gettonata del momento, eppure alla Sdf-Same Deutz-Fahr di Treviglio proprio di recente ne sono state effettuate 85.

Nella seconda metà di maggio, l’azienda produttrice di trattori e macchine agricole, è ricorsa al lavoro somministrato, inserendo alla produzione 85 persone per «recuperare i volumi persi durante il fermo produttivo legato all’emergenza Covid», come spiega il responsabile risorse umane, Paolo Ghislandi.

In più, per Same la primavera coincide con il periodo dell’alta stagionalità e «con la ripresa dell’attività a pieno regime, avevamo la necessità di aumentare la cadenza giornaliera, passando dalla produzione di 59 a 67 trattori al giorno», aggiunge Ghislandi. E questo era possibile solo con la crescita della forza lavoro: la Same conta circa 1.250 dipendenti e con l’ingresso degli interinali va a superare i 1.300. I nuovi assunti sono destinati anche alla produzione delle trasmissioni e degli assali per altri stabilimenti del gruppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA