Nuovo stabilimento, Bianchi accelera sulla sede del futuro

La scelta di adeguare Treviglio è la prima opzione, ma non unica. In gioco un’altra località bergamasca e due nel Milanese. Scalzotto: «Entro 30-40 giorni chiuderemo le trattative».

Nuovo stabilimento, Bianchi accelera sulla sede del futuro
La sede della Bianchi a Treviglio
(Foto di Cesni)

È pronta a investire 30 milioni di euro per un nuovo impianto con cui quadruplicare gli attuali volumi produttivi. Cercherà 100 nuovi collaboratori da inserire al proprio interno, aumentando del 50% la propria forza lavoro. Intende riportare in Italia la sua produzione, con un’operazione di back-reshoring totale. Tuttavia, non è scontato che «la Bianchi» rimanga a Treviglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA