Contro il virus oltre il dovere

Contro il virus
oltre il dovere

«Sventurata la terra che ha bisogno di eroi» è la nota citazione dell’opera teatrale di Bertolt Brecht «Vita di Galileo». Sta a significare che un Paese non dovrebbe avere necessità di persone eccezionali per risolvere i problemi. L’eroe moderno è colui che, di propria iniziativa e libero da qualsiasi vincolo, compie un atto di coraggio straordinario e generoso, che possa comportare il consapevole sacrificio di sé, per proteggere il bene altrui o comune. Il termine è ormai abusato: talvolta basta fare semplicemente il proprio dovere per essere ammantati di virtù eroiche.

Sta accadendo anche in questi giorni, nell’Italia scossa dall’epidemia di coronavirus. Domenica scorsa, di sera, è finalmente sceso a terra Gennaro Arma, il capitano della «Diamond Princess», la nave da crociera rimasta in quarantena in Giappone dal 5 febbraio con 3.711 passeggeri: il tragico bilancio finale è di 705 persone contagiate dal Covid-19 e 5 morti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA