Aeroporto, un agosto da grandi numeri. Ora si vola su Toronto

Orio. È Il secondo miglior risultato mensile della storia. Oltre 1,34 milioni di passeggeri, più di 43mila al giorno. E giovedì 1° settembre ha debuttato il volo charter per la città canadese.

Aeroporto, un agosto da grandi numeri. Ora si vola su Toronto

Un record mancato di poco, 37mila passeggeri e qualcosa, ma comunque un agosto da ricordare per l’aeroporto di Orio al Serio che registra la seconda performance della sua storia chiudendo a quota 1 milione e 347.893. E settembre è cominciato con una novità, il volo charter Neos per Toronto che ha debuttato giusto ieri mattina e che pare offrire prospettive interessanti. Tornando ai dati, quelli di agosto confermano che lo scalo è tornato ai livelli prepandemia, una tendenza già chiara nei mesi scorsi e confermato in quello che tradizionalmente è il più caldo dell’anno. In ogni senso. Nel 2019 Orio aveva toccato quello che è tuttora il suo record storico: 1 milione 384.953 passeggeri. Quest’anno l’obiettivo era superare quota 1,3 milioni - come del resto già fatto a luglio - ed è stato centrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA