La pizza fritta

La pizza fritta

Dalla tradizione napoletana alle nostre tavole, una ricetta tipica presentata dagli studenti dell’Istituto Superiore di San Pellegrino.

La pizza fritta è un cibo street food che nasce come parente povero di quella tradizionale. Il suo grande successo ha origine nel periodo del dopoguerra quando, a causa della carenza e del costo elevato degli ingredienti, delle possibilità economiche della popolazione e della mancanza di forni a legna, distrutti durante la guerra, la gente fu costretta a trovare un’alternativa alla pizza classica.

Per questi motivi le donne di Napoli incominciarono a friggere l’impasto nell’olio bollente anziché cucinarle con il calore del forno. Uno dei nomi con cui viene chiamata la pizza fritta è «a ogge» (a otto), perché veniva spesso comprata a credito e pagata dopo 8 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA