Astino capitale del paesaggio, i 12 Paesi europei estasiati: «Simbiosi uomo-natura»

Il Forum Le esperienze europee a confronto, la meraviglia dei delegati degli altri Stati di fronte al recupero dell’ex monastero. Bombardieri (Mia): «Un messaggio di speranza in questi tempi dominati dalle distruzioni».

Astino capitale del paesaggio, i 12 Paesi europei estasiati: «Simbiosi uomo-natura»
Il complesso di Astino
(Foto di Bedolis)

Il complesso monumentale di Astino alle spalle, un breve percorso nel bosco che profuma di fiori di sambuco e la vista si apre su ciò che resta del fu castello dell’Allegrezza, futuro Centro internazionale di studi e ricerca sul paesaggio. È meraviglia negli occhi dei delegati dei 12 Paesi intervenuti venerdì 29 aprile all’ultima giornata del «Forum delle selezioni nazionali della settima sessione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa» , promosso dal Consiglio d’Europa e dalla Fondazione Mia, ospitato nell’ex monastero di Astino che, con il progetto «La biodiversità in città», lo scorso dicembre si è aggiudicato il «Landscape Award of the Council of Europe» 2020-2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA