Dimesso uno dei due carabinieri accoltellati a Nembro, operato il collega

Migliorano le condizioni dei due giovani carabinieri accoltellati giovedì sera a Nembro. A casa il militare di 24 anni, per il collega un intervento (andato bene) a un’arteria. L’aggressore ricercato, un marocchino di 36 anni, sarebbe ancora nella Bergamasca.

Dimesso uno dei due carabinieri accoltellati a Nembro, operato il collega
La zona dove giovedì sera è avvenuta l’aggressione ai due militari dell’Arma

Migliorano le condizioni dei due giovani carabinieri accoltellati giovedì sera a Nembro, mentre non si trova il loro aggressore, un marocchino di 36 anni che potrebbe essere nascosto ancora nella Bergamasca forse grazie alla complicità di uno degli assuntori ai quali forniva da anni la droga. Ma andiamo con ordine. Nella tarda serata di venerdì è stato dimesso il carabiniere più giovane, 24 anni, originario di Reggio Calabria: nell’aggressione ha riportato una ferita al bicipite sinistro e ne avrà per una trentina di giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA