Dote Scuola, la Regione mette 43 milioni. L’assessore: «In attesa dei fondi statali»

Diritto allo studio La Giunta regionale ha approvato gli stanziamenti per l’anno scolastico 2022-2023. «Dall’inizio della legislatura – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Fabrizio Sala – quasi un milione di studenti lombardi ha avuto accesso alla Dote Scuola».

Dote Scuola, la Regione mette 43 milioni. L’assessore: «In attesa dei fondi statali»
Stanziata la Dote Scuola per l’anno scolastico 2022-2023: le risorse per l’acquisto dei libri passano da 2 a 9 milioni di euro

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione Fabrizio Sala, ha approvato gli stanziamenti della Dote Scuola per l’anno scolastico 2022-2023. Si tratta di 43 milioni di euro di risorse regionali, a cui si aggiungeranno, in previsione, circa 13,2 milioni di euro di risorse statal i. «Dall’inizio della legislatura ad oggi - ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Sala – quasi un milione di studenti lombardi ha avuto accesso alla Dote Scuola. Una politica che si è confermata efficace nel tempo, perché capace di sostenere concretamente la libertà di scelta educativa delle famiglie, il diritto allo studio per tutti, il merito e l’eccellenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA