Bergamo, i ricoverati salgono a quota 330
In arrivo dal Milanese altri 200

Trivelli (Regione): «Nel giro di una settimana è probabile l’invio di pazienti dalle aree che in questo momento sono in emergenza».

Bergamo, i ricoverati salgono a quota 330     In arrivo dal Milanese altri 200

Crescono i ricoveri di pazienti Covid nella Bergamasca e una fetta consistente di malati arriva dall’area di Milano, una delle province più in sofferenza in questa seconda ondata dell’epidemia. «Nel giro di una settimana potrebbero arrivare altri 200 pazienti nelle strutture ospedaliere della Bergamasca - sottolinea il direttore generale del Welfare, Marco Trivelli -. Nel periodo caldo dell’emergenza da Bergamo sono stati trasferiti circa 6 mila pazienti in altre province; ora l’emergenza arriva da altri fronti ed è probabile che da Milano, Monza e Brianza ci sarà un flusso di pazienti verso i presidi bergamaschi. Il flusso andrà avanti e speriamo rallenti con le nuove misure restrittive».

© RIPRODUZIONE RISERVATA