Bergamo, il Cus al centro tennis Loreto: sei campi, quattro coperti

Convenzione tra Comune e Università di Bergamo per gestire gli impianti che saranno dedicati anche ad altri sport. Investimento da 940 mila euro.

Bergamo, il Cus al centro tennis Loreto: sei campi, quattro coperti
I campi da tennis
(Foto di Bedolis)

Il «Tennis di Loreto» sarà gestito dall’Università di Bergamo che ne farà un Centro universitario sportivo (Cus), investendo 940 mila euro, progetto che si svilupperà per i prossimi due anni. La delibera con la convenzione e il progetto di valorizzazione è stata approvata dalla Giunta ieri, passerà in Commissione venerdì e in Consiglio comunale lunedì. Il Centro sportivo di via Broseta (noto come il tennis di Loreto) è composto da 5 campi in terra battuta (di cui 4 coperti in inverno) e uno in sintetico utilizzato anche per partite di calcetto. Da circa due anni (quando è scaduta la gestione precedente) la struttura è in carico a Bergamo Infrastrutture (società partecipata comunale). Ora si apre una nuova fase per il centro, che si prepara a un cantiere non di poco conto. Il piano di riqualificazione prevede di realizzare 4 campi coperti (con strutture di archi in legno lamellare, rifacimento fondamenta e campi da gioco) e due non coperti, dedicati soprattutto al tennis (ma anche al calcetto e altre pratiche sportive), di sistemare la club house con spogliatoi, reception e area ristoro al servizio del centro. Dal Comune annunciano anche «un ampliamento dell’orario di apertura e dell’offerta sportiva».

© RIPRODUZIONE RISERVATA