Quarta ondata in atto. Pregliasco: «Serviranno misure chirurgiche»

«Di fatto siamo già nella quarta ondata. Stiamo assistendo a un colpo di coda del virus e temo che in Italia arriveremo a 10 mila casi al giorno nel giro di due o tre settimane». Il virologo Fabrizio Pregliasco, docente di Igiene all’Università Statale e direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi di Milano, non usa giri di parole.

Quarta ondata in atto. Pregliasco: «Serviranno misure chirurgiche»

«In Lombardia l’ipotesi verosimile è di raggiungere i 1.500 casi al giorno dopo la metà di agosto. Servono in ogni caso tre elementi: vaccinare, tracciare e usare il buonsenso nei comportamenti. E misure chirurgiche in caso di focolai» spiega il virologo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA