Riscaldamento, impianti accesi dal 22 ottobre: un’ora in meno e massimo 19°

Le novità. Il giro di vite consentirà di risparmiare 135 euro in bolletta. Nel 2023 i caloriferi dovranno essere spenti il 7 aprile, anziché il 15.

Riscaldamento, impianti accesi dal 22 ottobre: un’ora in meno e massimo 19°
In casa si potrà tenere una temperatura fino a 19 gradi

Il giro di vite sui riscaldamenti proposto dal ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani si tradurrà per gran parte del territorio bergamasco (inserito nella fascia E) in 13 ore giornaliere di riscaldamento (al posto delle 14 concesse fino all’anno scorso), con possibilità di accensione dei riscaldamenti dal 22 ottobre 2022 al 7 aprile 2023 e la speranza sullo sfondo che l’inverno sia mite come l’anno scorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA