«Troppi morti rispetto ai dati ufficiali»
I sindaci chiedono più trasparenza

Rispetto al report regionale, emerge un andamento dei decessi decisamente superiore. «I casi ufficiali sono solo la punta dell’iceberg».

«Troppi morti rispetto ai dati ufficiali» I sindaci chiedono più trasparenza
Un custode del cimitero monumentale di Bergamo

«I casi ufficiali? La punta dell’iceberg», «Abbiamo una diversa percezione dei dati», «di giorno in giorno è sempre peggio», «I numeri che ci danno non sono molto attendibili», «purtroppo i morti sono molti di più di quelli dei report». Sono le parole dei sindaci bergamaschi, sentinelle di frontiera in un territorio falcidiato dal coronavirus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA