All’ex Cisterna di piazza Mercato delle Scarpe la mostra «Starry Speculative Night»

All’ex Cisterna di piazza Mercato delle Scarpe la mostra «Starry Speculative Night»

Dal 12 giugno parte il progetto che trasforma questo spazio in Città Alta in polo espositivo.

Dal 12 giugno prende il via il primo progetto culturale riguardante l’ex cisterna di Piazza Mercato delle Scarpe che diventa un vero e proprio polo espositivo affidato per tre anni all’Associazione Volta.

Negli spazi trecenteschi è allestita infatti la mostra «Starry Speculative Night» che, attraverso le opere degli artisti Francesco Pacelli, Luca Petti, Antonio Gramegna, bn+Brinanovara, intende indagare sull’insoddisfazione dei propri limiti, su ciò che sta al di là del proprio orizzonte ed esprimere l’attrazione che suscita in noi il vuoto cosmico, un terreno in cui è possibile pensare un mondo lontano da una logica antropocentrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA