«La nostra isola per non sentirsi isolati: produciamo bellezza, coltiviamo talenti»

Officine Tantemani «Misteria» è il mondo immaginario da cui riparte lo spazio creativo di via Suardi 6 in città.

«La nostra isola per non sentirsi isolati: produciamo bellezza, coltiviamo talenti»
L’insegna del laboratorio e sede di Tantemani

Da soli siamo, a volte, come barche immerse nel buio, finché non troviamo un’isola dove approdare. Può darsi che fermarci in quel luogo faccia emergere lati inaspettati di noi stessi, che ci spingono ad affrontare i nostri limiti, a superare gli ostacoli e a nascere di nuovo, in modi ogni volta diversi. Così accade quando si arriva a «Misteria», il mondo immaginario da cui parte il nuovo laboratorio delle Officine Tantemani, progetto della Cooperativa Sociale del Patronato San Vincenzo «particolarmente attento alle relazioni con persone con disabilità o che vivono momenti di fragilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA