Tumore al polmone, screening gratuito al «Papa Giovanni»: al via le iscrizioni

Salute. All’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo il primo programma nazionale di screening per la diagnosi precoce del tumore al polmone. Come partecipare.

Tumore al polmone, screening gratuito al «Papa Giovanni»: al via le iscrizioni
Un paziente si sottopone ad un esame con TC a bassa dose di radiazioni

È stata avviata al Papa Giovanni XXIII di Bergamo la possibilità di partecipare al primo programma nazionale di screening per la diagnosi precoce del tumore al polmone . Possono iscriversi per sottoporsi gratuitamente agli esami previsti i soggetti di età compresa tra 55 e 75 anni, forti fumatori o che abbiano smesso da meno di 15 anni ed in possesso di specifici requisiti. Il Papa Giovanni XXIII è il solo centro che effettuerà i test in Regione Lombardia, oltre all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, che coordina i 18 centri della Rete Italiana Screening Polmonare (RISP). RISP Rete Italiana Screening Polmonare nasce con l’obiettivo di raggiungere una diagnosi precoce del tumore al polmone. Il progetto, promosso dal Ministero della Salute, ha l’obiettivo di reclutare in tutta Italia 10.000 candidati a d alto rischio per questa patologia e di sottoporli a TAC torace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA