Bagutta spinge sul colore: «Serve una moda fatta di gioia»

Bagutta spinge sul colore: «Serve una moda fatta di gioia»

Ci sono le stampe, fiori che sbocciano in una collezione ricca di allure. Bagutta riparte insieme a tutto il mondo della moda e lo fa puntando su due must che contraddistinguono la sua storia e su cui l’azienda della famiglia bergamasca Gavazzeni spinge con tenacia: qualità e stile.

«Bagutta è simboleggiata da sempre dal colore bianco, inconfondibile sulle nostre camicie, ma soprattutto per questa collezione e per la prossima che verrà abbiamo puntato sulle fantasie - spiega Antonio Gavazzeni -. L’estate che stiamo vivendo richiede dinamismo, ha bisogno di spingere sull’acceleratore della fantasia».

Fabiana Tinaglia Giornalista de L'Eco di Bergamo

© RIPRODUZIONE RISERVATA