Dyeberg e Fili Pari protagonisti del nuovo spot del Doblò Fiat

La curiosità. Il regista aveva contatto le due fondatrici di Fili Pari. «Sono state Francesca e Alice a coinvolgerci, hanno giudicato la Dyberg la location ideale per la loro storia».

Dyeberg e Fili Pari protagonisti del nuovo spot del Doblò Fiat
Un frame dello spot

Da una parte la Dyeberg di Villa d’Almè che si occupa di tintura di filati con tradizione centenaria (iniziata come Tintoria bergamasca, diventata nel 1988 Dyeberg spa e poi nel 1999 passata nelle mani dei dipendenti). Dall’altra Fili Pari, start up innovativa del settore fashion-tech che progetta materiali e prodotti innovativi a partire dal marmo, fondata dalla bergamasca Francesca Pievani insieme a d Alice Zantedeschi. Sullo sfondo le bellezze di Bergamo, fra tutte la chiesa di Santa Maria Maggiore. Sono gli elementi che caratterizzano l’ultimo video pubblicitario del Dolblò Fiat elettrico che girato appunto, per la gran parte all’interno dell’azienda tessile bergamasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA