Carica il materiale in ditta, poi il malore sul furgone: muore a 53 anni

Ciserano Un impiegato si è accorto che l’uomo era privo di sensi e ha dato l’allarme: vani i tentativi di rianimarlo.

Carica il materiale in ditta, poi il malore sul furgone: muore a 53 anni
Carabinieri vicino al furgone dove è stato trovato il 53enne

Aveva appena ritirato del materiale in una ditta della zona produttiva di Zingonia quando, a causa di un improvviso malore, ha accostato il furgone sul ciglio della strada. Ma non è riuscito a chiamare i soccorsi ed è morto poco dopo per un infarto. È accaduto venerdì pomeriggio, a Ciserano, all’incrocio fra via Alessandria e via Torino, a un uomo di 53 anni del Varesotto. Il cinquantatreenne intorno alle 16.30 era alla guida di un furgone Renault con cassone sul quale si trovavano caricati dei tubi. A quanto risulta aveva appena ritirato il tutto in un’azienda vicina: poi era ripartito ma, non sentendosi bene, ha subito pensato di accostare sul ciglio della strada per evitare di causare incidenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA