Il Bosco dei Dossi di Fara d’Adda, un impegno concreto contro il cambiamento climatico

Il progetto L’iniziativa di Fondazione Cassa rurale di Treviglio, Banca di credito cooperativo, Stucchi Spa, Phoresta onlus: l’area verde di Badalasco recuperata nel nome di ambiente, cultura e sociale.

Il Bosco dei Dossi di Fara d’Adda, un impegno concreto contro il cambiamento climatico
Le autorità intervenute alla presentazione del progetto, nell’auditorium della Cassa rurale di Treviglio

Ambientale, sociale e culturale. Sono i tre ambiti di rilancio per il futuro del Bosco dei Dossi di Fara Gera d’Adda, un’area di 26 mila metri quadri in località Badalasco , frutto di un lascito alla Fondazione Cassa rurale di Treviglio da parte di Giovanni Raja, ex allievo dell’Agraria Cantoni, che diventerà un polmone verde in grado di assorbire qualcosa 9,2 tonnellate di anidride carbonica l’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA