Terzo furto in farmacia: arrestati due minorenni

Romano. Gli arrestati hanno meno di 18 anni. Si cerca di capire se addebitare loro anche gli altri due colpi.

Terzo furto in farmacia: arrestati due minorenni
I due arrestati mentre vengono portati via dai carabinieri in farmacia

Nuovo furto notturno, il terzo nel giro di pochi giorni, alla farmacia Aiolfi di Romano di Lombardia. Ma stavolta i carabinieri hanno tratto in arresto due giovanissimi immigrati, colti in flagranza all’interno dell’esercizio commerciale di via Isonzo : si tratta di due marocchini che, stando ai documenti in loro possesso, hanno meno di 18 anni. In realtà si tratta di un’età «autodichiarata» al loro arrivo in Italia, spesso una tecnica per eludere arresti e denunce. Non in questo caso: i due, senza fissa dimora, non sono di Romano (omettiamo ulteriori dettagli perché appunto minorenni) e sarebbero giunti in città con il treno. Ora i carabinieri di Romano stanno cercando di capire se sono gli autori anche dei colpi precedenti alla stessa farmacia Aiolfi: aspetto verosimile, stando ai primi accertamenti. Per il momento i due ragazzini devono rispondere di tentato furto per l’episodio delle prime ore di mercoledì 2 novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA