Tragedia in montagna: Dalmine piange Luigi Locatelli, l’ingegnere con l’Atalanta nel cuore. Mercoledì i funerali

Lutto Classe 1950, ingegnere in pensione, era disperso da sabato, quando aveva avvisato i famigliari che sarebbe andato in escursione su una montagna che conosceva bene, il monte Cavallo in alta Valle Brembana. Trovato senza vita domenica mattina. Le sue passioni: i monti e l’Atalanta.

Tragedia in montagna: Dalmine piange Luigi Locatelli, l’ingegnere con l’Atalanta nel cuore. Mercoledì i funerali
Luigi Locatelli

Dopo una notte di ricerche è stato ritrovato domenica mattina, purtroppo senza vita, Luigi Locatelli. Di Dalmine, classe 1950, ingegnere in pensione, era disperso da sabato, da quando aveva avvisato i famigliari che sarebbe andato a fare una delle sue solite escursioni, su una montagna che conosceva bene, il monte Cavallo, in alta Valle Brembana. Purtroppo una caduta, non si sa se dovuta a un malore, alla base dell’incidente in montagna che gli è costato la vita. A lanciare l’allarme la moglie Nadia che, non vedendolo rientrare, sabato verso le 17, come suo solito, ha chiamato il numero unico di emergenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA