Treni, 2.708 allarmi sicurezza in 5 mesi. E Bergamo è tra le peggiori stazioni

Pendolari Vandalismi, intemperanze, minacce, molestie, furti e aggressioni: i dati preoccupano Regione e Trenord. «Serve un’azione coordinata con la regia delle Prefetture». Tra le linee più a rischio la Treviglio-Milano-Varese.

Treni, 2.708 allarmi sicurezza in 5 mesi. E Bergamo è tra le peggiori stazioni

I numeri sono tutto tranne che rassicuranti. N ei primi 5 mesi del 2022 ci sono state 2.708 segnalazioni di emergenza a Trenord: poco più di 18 al giorno. Con il clou di Peschiera del Garda, lo scorso 2 giugno: vandalismi di massa (oltre 600 i ragazzi coinvolti) e persino molestie a bordo del treno da Verona a Milano. Persino ovvio che la questione finisse in politica, con tanto di confronto in 5ª Commissione in Regione . Sorvolando sul dibattito, decisamente poco partecipato, a tratti stucchevole e alla fine caratterizzato dal solito florilegio di accuse incrociate sulle responsabilità - vista dalla maggioranza è colpa del Viminale, per l’opposizione centra però anche Trenord, ergo la Regione - restano i numeri. E probabilmente anche la necessità di un lavoro decisamente ampio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA