In tre mesi 700 multe, polemica sui tempi del semaforo: «Quel verde troppo breve»

Adrara San Martino Dal 25 febbraio il dispositivo all’ingresso del paese. Il sindaco Ferri: «Quello che importa è la sicurezza».

In tre mesi 700 multe, polemica sui tempi del semaforo: «Quel verde troppo breve»
Il semaforo all’inizio di via Marconi

Si chiama T-Red anche se qualcuno goliardicamente, ma fino ad un certo punto, lo chiama T-Rex, il terribile dinosauro reso celebre dal film Jurassic Park. In realtà, però, non è altro che un impianto semaforico con sistema «Velocar» utilizzato per rilevare infrazioni. Un’installazione che dal 25 febbraio scorso sta facendo incetta di contravvenzioni a chi transita col rosso. Ad oggi sono circa settecento le infrazioni accertate ad altrettanti automobilisti sulla provinciale 79, via Marconi - località Ferri, all’ingresso del centro abitato. Dalla sua messa in funzione l’apparato ha già fatto incassare al Comune quasi 90mila euro, considerando che l’infrazione ammonta di giorno a 116,90 euro se pagata entro 5 giorni e lievita a 167 euro se pagata successivamente. Di notte poi è ancora peggio: la multa passa a 155,87 euro fino a 222,67 euro. Un vero salasso per chi ha a che fare con T-Rex.

© RIPRODUZIONE RISERVATA