Giovani alla guida dei rifugi: «Cosa ci inventiamo in alto»

Orobie Le nuove generazioni di gestori, tra «Caccie al sasso», Stars Box e visite ai malgari

Giovani alla guida dei rifugi: «Cosa ci inventiamo in alto»
Giulia Cattaneo, Mattia Monaci e il piccolo Daniele al rifugio Longo a Carona

C’è chi, come Giulia e Mattia, hanno portato e faranno crescere fin lassù, al rifugio Longo di Carona, il piccolo Daniele, e chi, come Andrea ed Elisa, a Calvi, sotto il pizzo del Diavolo, hanno fissato il loro nido d’amore, in vista delle nozze. Mentre l’ex muratore Nicola, al Magnolini, sul Pora, ha cambiato radicalmente vita: il suo rifugio è aperto tutto l’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA