Inciampa mentre taglia un albero e rimane schiacciato, muore a 50 anni

Marzio Paleni era impegnato nella costruzione di un tracciato stradale su un terreno privato. L’incidente è avvenuto nella fase finale dell’abbattimento, l’enorme abete gli è finito addosso causandogli traumi fatali.

Inciampa mentre taglia un albero e rimane schiacciato, muore a 50 anni

Un’operazione come ne aveva viste tante, da impresario edile: il taglio di una pianta per preparare una strada. Ma questa volta qualcosa è andato storto e la pianta gli è caduta addosso, uccidendolo sul colpo. È morto così Marzio Paleni, 50 anni, di Cusio. La disgrazia è accaduta mercoledì pomeriggio a Santa Brigida, in località Colle, a lato della provinciale per Cusio sotto gli occhi di papà Valentino e di alcuni operai e amici che si trovavano con loro. Sembra non sia da considerarsi un incidente sul lavoro, perché in realtà le operazioni che stavano svolgendo erano atte a sistemare un terreno privato, di famiglia, anche se, per farlo, aveva coinvolto proprio alcuni dei suoi operai. Marzio Paleni e gli altri si erano occupati di quattro o cinque piante: il terreno si trova all’altezza della località Colle, appena fuori dall’abitato di Santa Brigida, sul confine con Cusio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA