La «Campéra» compie 100 anni. «Andreina è un mito di simpatia»

Luzzana Ha cominciato ad affrontare le durezze della vita a 7 anni, quando rimase orfana di madre. Poi il lavoro a Milano e i conigli da allevare. In paese è stata un punto di riferimento per i suoi travestimenti a Carnevale.

La «Campéra» compie 100 anni. «Andreina è un mito di simpatia»
Andreina Santini con il sindaco di Luzzana Beluzzi e l’ex parroco del paese don Defendi

Domenica scorsa Andreina Santini di Luzzana ha compiuto 100 anni. La gente del paese ha organizzato una festa in onore della «Campéra», soprannome che Andreina ha ereditato dal padre, un «campér», cioè un tuttofare del Comune. Venerdì scorso, il parroco don Sergio Bonacquisti e l’ex parroco don Angelo Defendi (ora a Mornico) hanno celebrato una Messa nel giardino di casa della decana e, dopo la funzione, familiari, amici e membri dell’associazione Bucaneve che gestisce le attività per anziani in oratorio, hanno dato via a un rinfresco. Due sindaci tra i presenti: Ivan Beluzzi, di Luzzana, e Stefano Vavassori, di Borgo di Terzo, marito di una nipote della «Campéra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA