La lotta alla Sma del piccolo Achille e della sua mamma diventa un libro

Almenno San Bartolomeo. Il Museo del falegname Tino Sana ospiterà giovedì 26 gennaio alle 20,45 la presentazione del libro «Sma, Senza mai arrendersi» di Alessandra Leidi che sarà presente alla serata.

La lotta alla Sma del piccolo Achille e della sua mamma diventa un libro
La presentazione del libro negli spazi del Museo del falegname di Tino Sana

Il Museo del Falegname Tino Sana di Almenno San Bartolomeo ospiterà giovedì 26 gennaio alle 20.45 la presentazione del libro «Sma, Senza mai arrendersi» di Alessandra Leidi che sarà presente alla serata. «Come cavalcare un uragano». Con queste parole l’autrice ha scelto di dare inizio al suo libro. Il suo è un racconto di verità chiaro-scuro e di vita vissuta, che penetra nella carne del cuore e lascia un gusto dolce amaro tra i pensieri. In questo libro l’autrice svela senza filtri, in un vortice di immagini e aneddoti, la sua storia di giovane madre che sta trasformando la Sma (atrofia muscolare spinale, rara malattia genetica neurodegenerativa del figlio Achille, di quattro anni,) nello «Sma», ovvero l’atteggiamento di chi non si arrende (ecco perché il titolo, Sma: senza mai arrendersi).

Alessandra rende il lettore partecipe della sua indagine introspettiva, e svela come tentare di scoprire la bellezza della vita anche dentro le oscurità della tragedia. Questo racconto non lascia al dolore il potere di definire e limitare, ma si ripromette di usarlo, come strumento di energia potente, per creare amore. Un amore che si esprime in più modalità: non solo per chi legge, nell’immediato, ma anche attraverso le royalties del libro, i cui diritti di autore sono interamente devoluti alla Child’s Dream Foundation per la costruzione di una scuola elementare in Cambogia. «Il libro è acquistabile sia sui canali digitali che nel corso della serata stessa - precisa Pietro Rota presidente della Pro Loco Almenno -. Ringrazio Francesca Bolis e Museo del Falegname per la consueta ospitalità». L’ingresso alla presentazione, a partire dalle ore 20.45, è gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA