La frana sulla provinciale: tutti a piedi per raggiungere il fondovalle

Valgoglio La Provincia stanzia 250mila euro, ma ci vorrà del tempo per mettere in sicurezza la strada e tornare alla normalità. Nel frattempo si punta a rendere transitabile una strada sterrata alternativa tra Colarete e il capoluogo.

La frana sulla provinciale: tutti a piedi per raggiungere il fondovalle
La strada provinciale che collega Valgoglio e il fondovalle interrotta per la frana

Ci vorrà tempo per un ritorno alla normalità per i 380 abitanti di Valgoglio capoluogo, isolati dalle 9,30 del 26 aprile a causa di un movimento franoso sulla strada per Colarete e il fondovalle. È quanto emerso dal summit convocato la mattina del 27 aprile dal sindaco Angelo Bosatelli che si è tenuto prima presso i locali della Croce Blu di Gromo e poi a Colarete , davanti al fronte della frana. Vi hanno preso parte rappresentanti dei vigili del fuoco, dell’amministrazione provinciale, della prefettura, dell’Utr regionale, della Protezione civile della Croce Blu di Gromo, del comando della stazione carabinieri di Ardesio e dell’Ufficio tecnico di Valgoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA