Raccogliere rifiuti facendo jogging: il primo giro d’Italia di plogging attraverserà la Bergamasca

Si scaldano i motori in vista del 1° Giro d’Italia di plogging, per raccogliere i rifiuti abbandonati mentre si fa jogging, che ha preso il via da Pordenone in Friuli-Venezia Giulia ed è destinato ad attraversare tutta la penisola, valli bergamasche comprese.

Raccogliere rifiuti facendo jogging: il primo giro d’Italia di plogging attraverserà la Bergamasca

Il programma prevede infatti di toccare diverse città sparse da nord a sud, sacco della spazzatura alla mano, per compiere un’azione che aiuta l’ambiente e allo stesso tempo contribuisce a restare in forma. Un’idea semplice ed eco-friendly che è diventata presto una buona abitudine anche nella Bergamasca, grazie soprattutto al contributo del gruppo «Ploggers bresciani e bergamaschi», tra le altre cose cofondatori del giro d’Italia, che da piccola realtà autonoma è cresciuta sino ad attirare sempre più persone allargando il raggio d’azione dalla Val Cavallina alla Val Seriana, dall’Alto Sebino alla Valle Camonica unendo le due province.

© RIPRODUZIONE RISERVATA