Martedì 18 Febbraio 2014

Stezzano, storia e magia

per i bimbi a «Le Due Torri»

Laboratori a Le Due Torri

Presso il centro commerciale Le Due Torri continuano gli appuntamenti con i laboratori di «Lilliput», il villaggio creativo per bambini che quest’anno compie 11 anni.

Giovedì 20 febbraio, dalle ore 16.00 alle ore 19.30 presso lo shopping center di Stezzano, è in programma infatti l’appuntamento con Astorica – Associazione Storica Città di Albino. Una vera e propria immersione a 360° nella storia, che consentirà a tutti i bambini di tuffarsi all’interno di un’atmosfera magica tra armigeri medievali, cavalieri templari, nobili, popolani, legionari e nobildonne romane.

Un laboratorio didattico che, oltre a coinvolgere e stimolare la fantasia dei più piccoli, li accompagna in un viaggio alla scoperta di storie e tradizioni appartenenti a civiltà ed epoche lontane.

Tutti i giovedì, fino al 13 marzo, sono in programma tanti altri incontri.

GIOVEDì 27 FEBBRAIO

BOB AGGIUSTA TUTTO: il simpatico personaggio tuttofare protagonista dell’omonimo cartone animato sarà presente nel pomeriggio per imperdibili foto ricordo.

GIOVEDI’ 06 MARZO

X-PLORER DOG SOLUTION: Grazie alle dimostrazioni pratiche e alle lezioni interattive di educazione cinofila di X-Plorer Dog Solution, si farà comprendere ai più piccoli, attraverso momenti di contatto diretto con gli esemplari, cosa significhi essere proprietari responsabili di un cane.

LE AVVENTURE DI MAGO CELESTINO – Giovanni Garattini intratterrà il pubblico di bambini con le sue magie.

GIOVEDI’ 13 MARZO

TRINITY COLLEGE LONDON – Attraverso momenti ludico-didattici coinvolgenti e divertenti si favorirà l’approccio alla lingua inglese.

LE AVVENTURE DI MAGO CELESTINO – Giovanni Garattini intratterrà il pubblico di bambini con le sue magie.

«I laboratori di Lilliput ospitati presso il nostro centro - ha dichiarato il direttore de Le Due Torri shopping center Roberto Speri - hanno già riscosso grande successo, con centinaia di bambini che hanno dimostrato grande interesse, partecipando con entusiasmo alle diverse attività finora organizzate. Sostenere la rete delle tante realtà che si occupano d’infanzia – ha concluso il direttore – è per noi fondamentale».

© riproduzione riservata