Solto Collina, «mi dimetto, anzi no» Il sindaco Esti ci ripensa
Il sindaco Maurizio Esti

Solto Collina, «mi dimetto, anzi no»
Il sindaco Esti ci ripensa

Quelli che lo conoscono bene, l’avevano previsto: tempo qualche ora, quanto basta per “sbollire”, il sindaco di Solto Collina, Maurizio Esti ci ha ripensato.

Non si dimetterà. L’annuncio, anche in questo caso, sul suo profilo Facebook. L’altra sera, sorprendendo un po’ tutti a partire dalla sua maggioranza, aveva annunciato la sua intenzione di volersi dimettere dall’incarico di primo cittadino. Nelle righe del messaggio pubblicato attorno a mezzanotte aveva scritto: «Mi rammarico e mi scuso con chi mi ha voluto e sostenuto, ma a giorni presenterò le mie dimissioni da sindaco. Sicuramente molti ne saranno felici.

Finalmente il “fenomeno” che lascia lo stipendio e finanzia anche personalmente, se ne va». Sabato 11 gennaio, il dietrofront: «Mi scuso per avere avuto un attimo di debolezza». E prosegue: «Tutte le vostre telefonate, messaggi e dimostrazioni di affetto e stima mi hanno ricaricato e convinto a proseguire». Dimissioni annullate, dunque, almeno per il momento.

Il gruppo di maggioranza «rinnovamento per Solto Collina» ribadisce la propria solidarietà al sindaco Maurizio Esti e, compatto, continua l’esperienza amministrativa fino a fine mandato. Il sindaco ritira le proprie dimissioni per senso di responsabilità nei confronti dei cittadini e del proprio paese visto, anche, i numerosi progetti che,diversamente, nei prossimi anni non potrebbero essere concretizzati in caso di sue dimissioni.»


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 12 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA