Cusio, escursionista cade in montagna: interviene l’elicottero, grave 65enne

La VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino lombardo è stata allertata domenica 27 marzo intorno alle 13.30 per un escursionista caduto sul sentiero numero 101 che porta ai laghetti di Ponteranica, nella zona del Monte Avaro. Interventi anche a Valtorta

Cusio, escursionista cade in montagna: interviene l’elicottero, grave 65enne

Le squadre territoriali sono partite e nel frattempo è arrivato sul posto l’elisoccorso di Brescia di Areu, l’Agenzia regionale Emergenza Urgenza. L’équipe medica ha effettuato la valutazione sanitaria, poi l’uomo è stato stabilizzato e recuperato: si tratta di un 65enne che è stato trasferito all’ospedale di Brescia in.
Una seconda squadra era pronta con la jeep in piazzola a Lenna con altri tre tecnici, per intervenire in caso di necessità.

Un incidente anche a Valtorta

Si è invece concluso intorno alle 20.30 di domenica l’intervento che ha impegnato la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino. Poco prima delle 16, la centrale ha allertato le squadre per un escursionista caduto lungo il sentiero che porta al rifugio Grassi, in località Ceresola. Alcuni passanti lo hanno visto e quindi hanno dato subito l’allarme.

Nel frattempo è arrivata un’altra richiesta di intervento, sempre a Ceresola, per un ragazzo di Bergamo che aveva avuto un malore, mentre stava rientrando da un’escursione in montagna

Sono partiti i tecnici e anche l’elisoccorso di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza. L’uomo è stato raggiunto, valutato dal punto di vista sanitario e infine portato in ospedale. Nel frattempo è arrivata un’altra richiesta di intervento, sempre a Ceresola, per un ragazzo di Bergamo che aveva avuto un malore, mentre stava rientrando da un’escursione in montagna. I tecnici lo hanno raggiunto e assistito, poi è arrivata l’ambulanza, che lo ha portato in ospedale. Le squadre sono rientrate poco prima delle 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA