Fa finta di portare a passeggio i cani In realtà è uno spacciatore: arrestato

Fa finta di portare a passeggio i cani
In realtà è uno spacciatore: arrestato

Preso mentre cedeva cocaina a due giovani ad Almenno San Salvatore: aveva con sè 39 dosi di stupefacente.

Nel pomeriggio di giovedì 5 dicembre, ad Almenno San Salvatore, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della stazione dei Carabinieri di Almenno San Salvatore hanno arrestato un italiano di 37 anni pregiudicato e disoccupato.

In particolare i militari, che stavano monitorando l’uomo da diverso tempo, dopo aver visto il 37enne inoltrarsi in una zona boschiva con i propri cani, notavano lo stesso, poco dopo, cedere una dose di cocaina a due ragazzi italiani del posto. I militari hanno bloccato l’uomo che, braccato dai militari e sottoposto immediatamente a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 39 dosi di cocaina già pronte per la vendita, per un totale di quasi 50 grammi, 15 grammi di hashish e circa 600 euro in contanti.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire, all’interno della cucina, altri 10 grammi di cocaina e 10 grammi di marijuana, circa 4.000 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita e materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente. Assieme al denaro contante l’uomo aveva, inoltre, alcune stampe di ricevute di versamento sulla propria Postepay, su cui presumibilmente lo stesso si faceva versare dagli acquirenti il denaro in cambio di una dose di sostanza stupefacente. Al termine dell’attività, l’uomo è stato arrestato e trattenuto a Zogno in attesa del giudizio direttissimo di questa mattina, venerdì 6 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA