Gerosa, la frana non si ferma - Foto La strada completamente invasa
La frana a Gerosa nella mattinata di martedì 9 aprile

Gerosa, la frana non si ferma - Foto
La strada completamente invasa

Il problema è più grosso e complesso di quello che si pensava. Nella notte tra lunedì 8 e martedì 9 aprile, la massa franosa si è spostata ricoprendo completamente la strada. Disagi per tutta la valle. Sul posto i tecnici per verificare la portata dell’evento e per capire come agire.

La situazione è nettamente peggiorata nella notte, la massa franosa si è mossa verso valle portando sulla strada provinciale 24 che da Brembilla porta a Gerosa (in territorio del comune di Val Brembilla), un’ulteriore quantità di sassi e fango. La strada da lunedì è chiusa all’altezza di via Larga. Guarda il video della frana.

Non si preannuncia, dunque, di facile soluzione l’ennesimo smottamento che sta creando molti disagi in Val Brembilla e in particolare a chi lavora e deve passare con furgoncini per portare aventi e indietro materiali e prodotti, come gli stagionatori. Il vero problema, infatti, sono le alternative: la provinciale 24 collega Brembilla con Gerosa e da qui in Valle Taleggio, al momento, è però raggiungibile solo passando da Sottochiesa e dal ponte Bailey. Anche il collegamento Blello-Gerosa che era chiuso per manutenzione è stato provvisoriamente riaperto sotto il controllo di alcuni operatori.

Sul posto ora ci sono i tecnici della Provincia, vigili del fuoco e gli amministratori locali, si sta cercando di valutare l’entità della frana e come intervenire.


© RIPRODUZIONE RISERVATA