• Sabato 02 Febbraio 2019
  • (0)

Basket. Bergamo sulle gambe, Treviglio vola

Bergamo sulle gambe, Treviglio vola. E’ l’estrema sintesi dell’atteso derby tra le due storiche rivali del basket orobico disputato in un PalaAgnelli pieno e caldo come da decenni non si vedeva per una partita di basket. Il risultato finale di 86 a 73 per i ragazzi di Vertemati non ha descritto fedelmente quello che si è visto in campo, con una Treviglio che a tratti ha dilagato con vantaggi che hanno superato i 20 punti. Terza sconfitta di fila per Bergamo che vede allontanarsi la vetta e soprattutto la forma e la concretezza dei giorni migliori, con un Roderick pur autore di 20 punti ma a tratti irriconoscibile. Dall’altra parte prova di carattere di Borra e compagni che sono sembrati decisamente più squadra e più tonici fisicamente con una prestazione superlativa di Roberts autore di 24 punti e di una serie di triple che nei momenti più delicati hanno ricacciato indietro i timidi tentativi di rimonta dei padroni di casa. Deluso coach Dell’Agnello che ora deve gestire una squadra che ha perso brillantezza, Taylor e Roderick probabilmente risentono delle fatiche della prima parte della stagione. Vertemati, invece, è sempre più carico per una Treviglio che sta trovando gli automatismi e la convinzione giusta da play-off. Ora i punti di ritardo da Bergamo sono solo 2 e 8 dalla vetta occupata in solitaria dalla Virtus Roma. Domenica si ritorna subito in campo. Bergamo sul difficile campo di Agrigento che la segue in classifica a soli due punti, mentre Treviglio sull’onda dell’entusiasmo affronta al Pala Facchetti Biella reduce da una sonante vittoria con Capo d’Orlando. Due sfide che si preannunciano combattute e che diranno molto sulle future ambizioni delle due compagini orobiche.

Altri articoli
Guarda gli altri video