• Venerdì 14 Febbraio 2020
  • (0)

Carabinierre ucciso, la sentenza e le testimonianze

Sette mesi sono troppo pochi per riuscire a metabolizzare il dolore. In aula oltre ai familiari anche l'investitore. Un faccia a faccia che ha scosso e rimescolato le emozioni. L'aver rivissuto in aula quei giorni ha riportato a galla tanta sofferenza. Sara, la figlia di Emanuele, che ha deciso di fare il Carabiniere esattamente come il papà e il nonno, non si è sentita di parlare al'uscita dal Tribunale. Negli occhi delle persone che lui amava sofferenza e un vuoto infinito. Simona Befani

Guarda gli altri video